Calegari segna, ma il Bergamo perde: “Pensiamo al Fossano, dobbiamo reagire”

Calegari segna, ma il Bergamo perde: “Pensiamo al Fossano, dobbiamo reagire”

Seconda presenza in Serie B per Paolo Calegari il cui sigillo personale non è servito ad evitare la sconfitta ad Asti:

Contro l’Asti siamo partiti concedendo e subendo troppo la loro manovra e quando ci siamo trovati nel momento di poter colpire ci è mancata quella cattiveria di voler far male che è fondamentale.

Nonostante non mi trovi ancora del tutto a mio agio nei nuovi meccanismi e nei ritmi in campo sto comunque cercando di fare del mio meglio per ridurre al minimo i tempi di inserimento in questa nuova realtà che è la Serie B e sono fiducioso.

Adesso col Fossano ci aspetta una gara ancora più difficile rispetto alla scorsa visto che han chiuso coi nostri punti il girone d’andata, ma hanno iniziato nel migliore dei modi il nuovo anno e avranno sicuramente maggior entusiasmo.

Siamo però consapevoli dell’importanza del match e dovremo dimostrare anche sul campo di avere quella fame di punti necessaria per affrontare questo momento delicato.”