Buldog, otto squilli alla Cioli. Osimani: “Prova convincente, di carattere”

Buldog, otto squilli alla Cioli. Osimani: “Prova convincente, di carattere”

Il Buldog Lucrezia si impone per 8-1 sulla Cioli Feros ed ottiene tre punti importanti per la corsa salvezza. I ragazzi di Roberto Osimani ha avuto la meglio di una squadra che stava attraversando un buon momento di forma, nonostante fosse fanalino di coda con 5 punti, ma i gialloblu hanno sfoderato una prestazione convincente e gagliarda riuscendo poi nel finale a dilagare. Si tratta del secondo successo consecutivo casalingo, dopo quello di due settimane fa contro la Lazio C5, e che permette di risalire la china della classifica e di distanziare per il momento i playout.

IL MATCH Pronti via e il Buldog Lucrezia passa in vantaggio grazie alla rete di Jamicic su calcio di punizione. Il vantaggio mette in discesa la sfida per i ragazzi di mister Roberto Osimani che avrebbero le occasioni per raddoppiare. Il gol del 2 a 0 arriva al decimo minuto quando Bukovec mette una palla al centro dell’area che viene deviata nella propria porta da Kola. Gli ospiti cercano di rifarsi in avanti per trovare un gol ma nel finale di frazione la doppietta di Napoletano fissa il punteggio sul 4 a 0 con cui si va al riposo lungo. Alla ripresa delle ostilità la compagine di mister Rosinha trova il 4-1 con Kola ed inizianono a farsi pericolosi dalle parti di Corvatta. Al 12′ ci pensa in contropiede Bukovec a siglare la rete del 5-1 che chiude virtualmente il match. Gli ospiti si sbilanciano in avanti ed aumentano il peso offensivo con la carta del portiere di movimento, tentata anche in precedenza da mister Rosinha, ma prestano il fianco alle ripartenze dei locali. Così negli ultimi due minuti Duvancic, Jamicic e Burcul chiudono la contesa con le reti dell’8-1 finale. “Ero preoccupato perchè era una partita che temevo molto  – commenta mister Roberto Osimani – visto che giocavamo contro una compagine che era in un buon momento di forma. Siamo stati bravi a sfoderare una prestazione convincente, anche dal punto di vista caratteriale, che ci permette di allungare la striscia positiva casalinga”.


BULDOG LUCREZIA-CIOLI FEROS ARICCIA 8-1 (4-0 pt)
BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Severi, Napoletano, Esposito, Vitale, Jamicic, Burcul, Pezzolesi, Boiani, Cianni, Bukovec, Duvancic. All. Osimani

CIOLI FEROS ARICCIA: Piatti, Ciampricotti, Peroni C., Marchetti, Kola, Chielli, Peroni A., Raubo, Bertolini, Cioli, Luciano, Popa. All. Rosinha

Reti: 2′ Jamicic, 10′ aut. Kola, 18′ e 19′ Napoletano // 8′ Kola, 12′ Bukovec, 18′ Duvancic, 19′ Jamicic, 19′ Burcul

Arbitri: Di Guilmi e Ariasi

Note: Ammoniti Chielli, Cioli Espulso Cioli per doppia ammonizione