Buldog Lucrezia, chiusura dell’anno con sconfitta: la Mirafin vince 2-1

Buldog Lucrezia, chiusura dell’anno con sconfitta: la Mirafin vince 2-1

Il Buldog Lucrezia chiude l’anno con una sconfitta. Nel match salvezza in casa della Mirafin ad avere la meglio sono i locali che chiudono in avanti per 2-1 e staccano i gialloblu in classifica. Nell’ultima gara del girone d’andata i ragazzi di mister Roberto Osimani chiudono così in quint’ultima posizione, poco sopra la zona retrocessione. Un discreto andamento da parte dei gialloblu che adesso dovranno cercare di migliorare il proprio ruolino di marcia nel girone di ritorno. Pronti via ed i padroni di casa passano in vantaggio con Fabinho ben imbeccato da Emer. Corvatta ha il suo da fare su Moreira, Emer e Carlinhos mentre Jamicic cerca di trovare il gol senza successo. Nella ripresa ancora una volta i locali trovano subito il gol con Carlinhos ben imbeccato da Moreira. Il Buldog Lucrezia non ci sta e prova a riaprire i giochi ma trova l’opposizione di Mazzuca. L’estremo difensore di casa non puo’ nulla al 14′ sul fendente di Duvancic. I ragazzi di mister Osimani tentano il forcing finale senza successo. Finisce 2-1 per la Mirafin.

MIRAFIN – BULDOG LUCREZIA 2-1 (1-0 pt)
MIRAFIN: Mazzuca, Emer, Moreira, Fabinho, Gioia, Greco, Carlinhos, Priori, Castellana, Rocchi, Mazzaroppi, Benasciuti All. Salustri
BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Severi, Napoletano, Cecchini, Esposito, Rossini, Vitale, Jamicic, Burcul, Boiani, Bukovec, Duvancic All. Osimani
Reti: 1′ Fabinho // 3′ Carlinhos, 14′ Duvancic
Arbitri: Michele Desogus di Cagliari e Marco Di Filippo di Teramo.