Buldog Lucrezia al cospetto del San Giuseppe. “Vediamo i nostri progressi”

Buldog Lucrezia al cospetto del San Giuseppe. “Vediamo i nostri progressi”

Il Buldog Lucrezia atteso dalla sfida contro la capolista. I gialloblu, dopo la sconfitta beffa nel derby contro il Futsal Cobà, sono desiderosi di riscatto perchè hanno sfoderato una buona prova, confermando i progressi fatti vedere finora. Contro il Cobà è bastato veramente poco per strappare un pari prezioso, ma l’obiettivo rimane centrare punti fondamentali per la classifica. La prossima sfida è tutt’altro che agevole visto che i ragazzi di mister Roberto Osimani vanno nella tana del Real San Giuseppe. I primatisti del girone sono imbattuti ed hanno vinto quasi tutte le partite, tranne l’ultima in cui sono stati fermati sul pareggio in casa del Futsal Fuorigrotta: una squadra costruita per vincere il campionato con giocatori di assoluto livello, Duarte, Cerrone per citarne alcuni. Sicuramente un test probante per il Buldog Lucrezia ma che saà utile per valutare la crescita della squadra.

OSIMANI “Andiamo ad affrontare la squadra più forte del girone – commenta mister Roberto Osimani – e pertanto ci attende un test impegnativo. Nel nostro percorso di crescita in questo campionato sarà importante vedere i nostri progressi al cospetto di una squadra così importante”. Dirigono l’incontro Fabio Cozza di Cosenza e Pietro Vallone di Crotone.