Buldog Lucrezia a Ortona, Osimani: “Test rilevante per la nostra crescita”

Buldog Lucrezia a Ortona, Osimani: “Test rilevante per la nostra crescita”

Il Buldog Lucrezia cerca l’immediato riscatto. Dopo la sconfitta casalinga contro l’Italpol, i gialloblu vogliono rialzarsi per riprendere la corsa salvezza. Il prossimo appuntamento mette di fronte i ragazzi di Roberto Osimani contro la Tombesi Ortona, in una trasferta sicuramente non facile: infatti la compagine di mister Gianluca Marzuoli, dopo un ottimo avvio di campionato, ha avuto un andamento più altalenante ma la squadra rimane di spessore. Da tenere d’occhio sicuramente Fernando Silveira 18 reti finora per lui, uno dei terminali più pericolosi dei gialloverdi, in una squadra molto propositiva in fase offensiva ma che concede qualcosa comunque agli avversari. “Nel nostro cammino in questa A2, che è una nuova esperienza per noi – commenta Osimani – questo contro la Tombesi è un test sicuramente rilevante per monitorare la nostra crescita: un avversario interessante che andiamo ad affrontare con il giusto spirito”. Fischio d’inizio sabato 15 febbraio alle ore 17.00 al Palasport di Ortona. Dirigono l’incontro i signori Alessandra Carradori di Roma 1 e Pasquale Crocifoglio di Napoli.