Buldog, Coppa Italia: U19 sorpresa in casa: “Peccato, era una sfida alla nostra portata”

Buldog, Coppa Italia: U19 sorpresa in casa: “Peccato, era una sfida alla nostra portata”

Stop interno per l’Under 19 del Buldog Lucrezia. I gialloblu cadono in casa per 1-0 contro il Corinaldo ed interrompono la striscia di due successi consecutivi. Una sfida alla portata dei ragazzi di mister Marco Anselmi che hanno avuto diverse palle gol non capitalizzate a dovere. Dopo la prima frazione chiusa a reti bianche, con un maggior predominio degli ospiti, nella ripresa i “cagnacci” tenevano in mano il pallino del gioco ma subivano la rete degli ospiti. Nel finale, con l’uomo in più, i gialloblu non riuscivano a sfondare il muro biancorosso che difendeva il vantaggio.

ANSELMI “E’ un peccato perchè era una sfida alla nostra portata – commenta mister Marco Anselmi – Non siamo stati cinici a differenza dei nostri avversari, a cui vanno i nostri complimenti. Meritavamo quanto meno il pareggio per quello che abbiamo creato ma non siamo riusciti a concretizzare. Adesso mercoledì ci aspetta la gara di Coppa Italia contro il CSA Cagli e per il passaggio del turno dobbiamo vincere con 18 gol di scarto”.

BULDOG LUCREZIA – CORINALDO C5 0-1 (0-0 pt)
BULDOG LUCREZIA: Cianni, Bertozzi, Boiani, Bonci, Esposito, Fattori, Gregorini, Maltoni, Ragaini, Marinelli, Noka, Barbanti All. Anselmi
CORINALDO C5: Rocchetti, Pettinari, Perlini, Renelli, Jachetti, Baldassari, Fedeli, Bagnati, Biondi, Rotatori, Rigamonti All. Tonelli
Reti: Rigamonti