Buldog, cercasi conferme a Ciampino. Osimani: “Non dobbiamo fermarci”

Buldog, cercasi conferme a Ciampino. Osimani: “Non dobbiamo fermarci”

Il Buldog Lucrezia a caccia di conferme. Dopo il prezioso successo interno di sabato scorso contro la Lazio, i gialloblu hanno voglia di fare altri punti per distanziare le rivali per la corsa salvezza. La prossima sfida è un vero e proprio scontro diretto in casa del Ciampino Anni Nuovi, visto che le due compagini sono appaiate a quota 11 in classifica generale. I laziali sono reduci da due stop consecutivi e non vincono in casa dal 2 Novembre anche se rimangono una compagine insidiosa. In estate sono arrivati alcuni giocatori di spessore, come il pivot Matheus Dener ed il laterale brasiliano Gabriel Pina, a conferma della validità della rosa a disposizione di mister Fabrizio Reali. Un test importante per i gialloblu, per staccare le dirette inseguitrici. “Siamo reduci dal successo contro la Lazio – commenta mister Roberto Osimani -. Sono stati due punti importanti e sicuramente siamo in crescita ma dobbiamo confermare questi progressi nella prossima partita in casa del Ciampino, perché il nostro cammino non deve fermarsi”. Fischio d’inizio sabato 7 dicembre alle ore 15.00 al PalaTarquini di Ciampino. Dirigono l’incontro Fabrizio Andolfo di Ercolano e Giovanni Tessa di Barletta.