Breganze, ultimo impegno del Gold Round: la squadra di Zanetti ospita lo Statte

Breganze, ultimo impegno del Gold Round: la squadra di Zanetti ospita lo Statte

Si chiude la parentesi del Gold Round questo fine settimana con la nona ed ultima giornata, che di fatto decreterà la prossima griglia dei play off, al via dal prossimo 22 aprile.

Un turno particolarmente frastagliato, che di fatto è già iniziato con l’anticipo tra Locri ed Olimpus e si chiuderà solo al lunedì sera con la gara tra Ternana e Lazio.

Tutto  confermato  invece  in  Veneto,  con  il  Futsal  Breganze  regolarmente  in  campo domenica pomeriggio alle canoniche ore 16.00 dinnanzi al proprio pubblico contro un’icona del futsal italiano qual è il Real Statte. Le pugliesi infatti vantano diversi titoli nazionali nel proprio palmares e sono tra le società che tanto si sono impegnate nella nascita del campionato nazionale femminile.

Un onore dunque per il giovane Breganze ricevere tra le proprie mura il prestigioso club di Marzella, in una sfida che potrebbe rivelarsi decisiva nella compilazione della prossima griglia play off, con il condizionale d’obbligo vista la non contemporaneità delle ultime gara in programma. Quel che di certo non mancherà sarà lo spettacolo sul rettangolo di gioco, perché le interpreti che si sfideranno domenica sono di primissimo livello.

Lo Statte, profondamente rinnovato rispetto all’ultima annata, potrà contare sulla forza d’urto di talenti iberici quali Martin, Gutierrez e Bazan, oltre alle azzurre Exana, Margarito e Violi, colonne della Nazionale di Menichelli. Una formazione molto solida e compatta, capace di difendere molto bene ed al contempo di offrire un valido gioco in fase offensiva. La classica compagine da prendere con le molle e da affrontare al massimo delle proprie potenzialità, esprimendosi al 100% nell’arco dei quaranta minuti di gara.

Confortanti notizie arrivano dall’infermeria breganzese. Se per Tardelli i tempi di recupero appaiono ancora piuttosto lunghi, qualche speranza in più si affaccia per Pereira, il cui infortunio pare in fase di miglioramento e ci sono buone possibilità di rivederla in campo la settimana dopo Pasqua. Pienamente recuperata invece Zanetti in campo per una decina di minuti anche domenica scorsa nella trasferta di Cagliari.

Testa dunque proiettata allo Statte, non senza però uno sguardo ai play off, come sottolinea mister Zanetti: “Si chiude finalmente questo Gold Round e possiamo dire che qualche energia fisica e psicologica la stiamo recuperando. È un buon segnale in vista della fase più importante dell’anno dove vogliamo dare seguito ad un campionato sempre vissuto da protagonista.”.

Il tecnico di Marostica spiega: “Domenica troviamo una formazione molto esperta e compatta, difficile da affrontare per chiunque, come dimostra l’ultima loro tiratissima partita col Montesilvano. Hanno un potenziale, scorrendo il loro roster, di primissimo livello che certamente può lottare per la vittoria finale. Noi per contrastarle abbiamo solo una chance: giocare dando l’anima, soffrendo nei momenti difficili e colpendo in quelle rare occasioni che ci capiteranno.”.

Ufficio Stampa A.S.D. Futsal Breganze 2011