Breganze, pari in casa contro il Pescara: domenica ultima gara a Sinnai

Breganze, pari in casa contro il Pescara: domenica ultima gara a Sinnai

Ultimo impegno casalingo nella stagione regolare per il Futsal Breganze che ospita il Pescara Femminile per una partita che si preannuncia interessante perché la squadra di casa vuole difendere il secondo posto in classifica e la squadra abruzzese è in lotta per il quinto posto e si presenta molto rinnovata dopo la sessione di mercato invernale non nascondendo le proprie ambizioni nella seconda fase del campionato.

IL Futsal Carraro Breganze si presenta a questo appuntamento privo della squalificata Pereira e con qualche componente reduce da malanni stagionali mentre il Pescara annota l’assenza di Jessica Marques per problemi fisici e anche Bertè non è al meglio.

Incontro che inizia puntualmente alle 16,00 con la squadra vicentina oggi in completo bianco con profili rossi mentre le ospiti   indossano un completo rosso davanti  ad un discreto pubblico.

I primi minuti sono di studio ma poi le ragazze di mister Zanetti accelerano.

Buzignani servita alla perfezione da Pinto Dias colpisce il palo al 4,48 con Nagy battuta mentre qualche secondo dopo è Navarro Saez a colpire il montante con Nagy questa volta determinante a deviare il pallone destinato a rete.

Al 6.11 Navarro Saez inventa la rete del vantaggio. La spagnola dalla sua metacampo vede il portiere leggermente spostato in avanti e disegna una palombella che supera l’estremo ospite in giallo vestito e il pallone leggermente toccato termina la sua corsa in fondo al sacco.

Passa neanche un minuto e le vicentine raddoppiano: Navarro Saez lungo linea per Buzignani che va alla conclusione sul secondo palo, Nagy riesce solo a deviare la palla che termina sui piedi però di Sevilla Rodrigo che non ha difficoltà a segnare.

Sull’onda del doppio vantaggio Navarro Saez, ben servita da Buzignani, va alla conclusione con Nagy che in disperata uscita riesce a deviare il pallone che lentamente però si avvia verso la porta sguarnita….arriva il difensore ospite a negare l’urlo di gioia del gol numero tre.

Il Pescara si affaccia in avanti e sugli sviluppi di una rimessa laterale un tiro non irresistibile di Castro coglie di sorpresa Gabi Tardelli che non riesce a respingere il pallone. Siamo al 10.06 e il Pescara dimezza lo svantaggio.

Partita sempre viva con le due squadre intente a superarsi ma con le rispettive difese che in questo frangente riescono a prevalere.

A due minuti dalla fine del primo tempo arriva il pareggio ospite forse un po inaspettato. Esattamente al 17.52 è sempre Castro che ricevuto un pallone da corner da destra sferra un tiro imprendibile per il portiere locale che non riesce ad intervenire.

Primo tempo che si chiude con il risultato di parità anche se la squadra veneta in termini di occasioni è stata molto più pericolosa.

Dopo il riposo e dopo le indicazioni ricevute dai rispettivi allenatori le due squadre entrano in campo per tentare di vincere. I primi minuti vedono il Pescara più intraprendente con Bellucci che non riesce ad intervenire sottoporta e un tiro di Maione parato da Tardelli. Ma il Futsal Breganze c’è e alla prima occasione si riporta in vantaggio. E’ brava Buzignani a deviare in rete un preciso assist di Cerato al 5.38 per il nuovo vantaggio berico.

Anche questa volta però Castro non ci sta e al 8.38 sfruttando una perfetta triangolazione centrale si presenta sola davanti a Tardelli per superarla con un preciso tiro.

Il Breganze reagisce, vuole la vittoria e tenta di tutto per ottenerla.

Gli ultimi dieci minuti sono un monologo vicentino con Nagy che diventa protagonista.

Devia in angolo un preciso tiro di Sevilla Rodrigo e si ripete un minuto dopo sulla conclusione di Buzignani.

Percussione di Navarro Saez in qualche modo frenata dalla difesa locale, l’avanti iberico recupera il pallone ma purtroppo la sua conclusione sfiora la traversa.

Altra azione qualche minuto dopo in velocità con palla a Buzignani servita da Navarro Saez, l’italo-brasiliana serve alla perfezione Cerato sul secondo palo che tira a colpo sicuro. E’ bravissima il portiere ungherese a deviare il pallone in angolo.

Ci prova Pinto Dias allora…prima è sfortunata la ragazza numero 11 che vede respinta sulla linea una punizione poi un altro suo tiro centrale è neutralizzato da Nagy.

Spettacolare l’azione negli ultimi secondi di gioco…doppio scambio in velocità Navarro Saez Pinto Dias la cui conclusione però è parata da un insuperabile Tunde Nagy che assieme alla Castro è nettamente la migliore della sua squadra.

La partita si chiude con il pareggio che sicuramente sta stretto alla squadra di Mister Zanetti soprattutto per le innumerevoli occasione da rete create ma che comunque permette loro di difendere il secondo posto in classifica. Per il Pescara invece tutto rimandato all’ultima giornata quando con il Cagliari, ospite al Palorigopiano, sarà in palio il quinto posto valevole per la partecipazione al girone Gold.

Per il Carraro Breganze invece ultimo appuntamento in Sardegna in casa del Sinnai, attuale capolista, per un partita che concluderà questa prima fase del campionato.

FEMMINILE PESCARA: Nagy Berte Plevano Marques D’Ambrosio Gueli Mannavola Ciferni De Massis Vianale Pedace Antonaci All. Seguendo

FUTSAL BREGANZE: Tardelli Laurenti Prando Zanetti Canaglia Pinto Dias Buzignani Vajente Cerato Navarro Saez Sevilla Rodrigo Fincato All. Zanetti

FEMMINILE PESCARA: Nagy Maranghello Maione Pedace Bellucci Castro Gueli Berte D’Ambrosio Ciferni De Massis Antonaci All. Seguendo