Breganze con un piede nei quarti di finale: le vicentine sbancano Pescara

Breganze con un piede nei quarti di finale: le vicentine sbancano Pescara

Cominciano le partite che porteranno a decretare la squadra campione d’Italia stagione sportiva 2016-2017.

Play off scudetto. Andata turno preliminare per l’accesso ai quarti di finale.

La nostra squadra affronta al Palarigopiano il Pescara classificatosi al primo posto nel Girone Silver nella seconda fase del campionato e già affrontato nella prima parte della stagione.

Cominciano i confronti di dentro o fuori dove in partite di andata e ritorno solo una squadra resta in lotta per il tricolore e non ci saranno altre possibilità di riprovare o di recuperare.

Le vicentine preparate adeguatamente vogliono incorniciare con questa fase finale una stagione veramente positiva e sicuramente ogni particolare ogni partita sarà vissuta in punta di piedi senza farsi illusioni ma non nascondendo nessun sogno perché sarà il lavoro l’umiltà la fiducia la consapevolezza delle proprie forze le componenti fondamentali per un cammino che ci auguriamo il più lungo possibile.

Prima tappa quindi oggi in riva all’Adriatico con da una parte le ragazze di Mister Segundo oggi in maglia bianco-azzurra prive delle infortunate Cspregi e Castro dall’altra parte il team di Mister Zanetti al completo con Tardelli e Pereira al rientro dopo gli infortuni e non ancora al meglio e altre ragazze con problemini vari che ne limitano le loro prestazioni. Da segnalare l’esordio stagionale della italo brasiliana Demori.

Incontro che inizia puntualmente alle 16.00 con il Futsal Carraro Breganze oggi che sfoggia la nuova divisa biancorossa e che schiera nello starting five Tardelli in porta Prando Pinto Dias Navarro Saez e Buzignani.

Passano solo 1,57 secondi e le vicentine sbloccano il risultato. Ripartenza perfetta di Navarro Saez sulla sinistra che supera in velocità un paio di avversarie prima di servire un assist perfetto sulla destra per l’accorrente Gloria Prando che non sbaglia. Pallone tra le gambe del portiere e che gonfia la rete per l’1 a 0 ospite.

Il tempo che Marques si faccia notare dalle parti di Tardelli on una conclusione centrale e il Futsal Breganze confeziona un’altra palla gol clamorosa. E’ sempre Navarro Saez che percorre centralmente tutto il rettangolo di gioco per scaricare un pallone d’oro a Buzignani che però chiude di poco fuori.

Dall’altra parte risponde Gueli il cui diagonale però termina a lato di poco.

E’ superlativa Gabi Tardelli al 7,42 quando devia in angolo una pericolosa conclusione di Marques e si ripete incredibilmente al 10.19 quando un’altra iniziativa del numero 10 biancoazzurro trova riflesso ed istinto straordinari dell’estremo vicentino.

All’11,23 altra fulminea azione di Navarro Saez che stavolta regala a Pinto Dias un assist perfetto ma purtroppo la conclusione dell’italobrasiliana termina a lato.

Il Breganze si carica di falli anche se a nostro parere la coppia arbitrale non è molto precisa in alcune decisioni e puntualmente al 17,16 viene fischiato il sesto fallo con conseguente tiro libero concesso al Pescara. E’ bravissima Adrieli Berte a trovare l’angolo giusto alla destra di Tardelli per il pareggio tutto sommato meritato a questo punto della contesa. Prima della fine del primo tempo da segnalare una conclusione da lontano di Laurenti deviato in angolo dal portiere ungherese Nagy.

Dopo il riposo la squadra di Mister Zanetti riprende in mano la partita mostrando una certa aggressività i ogni zona del campo che mette in difficoltà le ragazze abruzzesi.

Ci pensa ancora Nona Navarro Saez al 3,37 a sbloccare il risultato riportando avanti la propria squadra. Parte dalla zona di difesa diventa imprendibile per le avversarie e dai dieci metri con un diagonale perfetto mette il pallone vicino al palo dove l’estremo magiaro non può arrivarci.

Sono minuti nettamente in mano alle vicentine le cui incursioni vengono fermate sempre con difficoltà dalla retroguardia di casa ricorrendo talvolta anche a falli vistosi e con Demori che sfiora la rete dopo una triangolazione con Cerato.

Passato il momento negativo c’è un lampo di Adrieli Berte che dai dieci metri colpisce la traversa della porta difesa da Gabi Tardelli con un bellissimo tiro. Ci prova Maione su punizione ma trova il muro di Gabi a chiuderle lo specchio della porta.

E al 11.43 ci pensa ancora la ragazza di Barcellona alias Navarro Saez a sigillare la sua prestazione con una altra perla. Bellissima triangolazione con Buzignani con inserimento centrale e conclusione perfetta nell’angolo basso alla sinistra di Nagy impossibilitata ad intervenire.

IL Pescara tenta una reazione ma trova sulla sua strada un’attenta difesa berica che neutralizza i vari tentativi affidandosi a Tardelli come ultimo baluardo che prima su Maranghello e poi vicino allo scadere su Bertè mette anche la sua firma su questo importante risultato maturato in terra d’Abruzzo.

Grazie a questo punteggio le ragazze vicentine potranno affrontare nel migliore dei modi il ritorno previsto a Sarcedo consapevoli comunque che saranno sempre le componenti sopra ricordate a fare la storia di ogni partita.

Quindi la gioia di questa vittoria deve lasciare subito spazio a preparare la prossima perché serviranno ancora concentrazione lavoro fiducia rispetto dell’avversario ma consapevolezza delle proprie doti perché il cammino sportivo possa continuare anche nel prossimo mese.

Appuntamento per tutti i nostri tifosi e tutti gli appassionati a Sarcedo martedi 25 aprile alle ore 20.00 per la partita di ritorno che vale l’accesso ai quarti di finale.

FEMMINILE PESCARA: Nagy Maione Gueli Berte Marques Pedace D’Ambrosio Marranghello Ciferni Bellucci Mannavola Antonaci All. Segundo

FUTSAL BREGANZE: Tardelli Demori Cerato Prando Zanetti Canaglia Laurenti Pereira Pinto Dias Buzignani Navarro Saez Fincato All. Zanetti