Breganze a valanga: Città di Falconara battuto 8-1 dalla squadra di Zanetti

Breganze a valanga: Città di Falconara battuto 8-1 dalla squadra di Zanetti

Terza giornata di ritorno per il Futsal Breganze che ospita a Sarcedo la squadra marchigiana del Città di Falconara con l’intento di tornare a conquistare i tre punti e riscattare il mezzo passo falso della domenica precedente. Importante in ogni caso il successo in ottica di partecipazione alla Final Eight di Coppa Italia e della successiva fase del campionato nel girone Gold. La squadra avversaria il Città di Falconara reduce da una sconfitta casalinga contro il Kick Off Milano si presenta a Sarcedo con tre ragazze convocate in Nazionale per la tournee spagnola e priva della sua stella Giulia Domenichetti in procinto di passare alla squadra campione d’Italia del Montesilvano.

Discreto pubblico presente tra gli spalti quando le squadre entrano nel parquet di gioco con il Futsal Breganze che indossa una divisa in completo bianco con profili rossi a richiamare i colori sociali mentre le ospiti sono vestite in completo nero. Match che inizia a ritmi sostenuti e dopo soli 30 secondi un tiro di Pereira finisce di poco a lato. E’  poi Prando, fresca neo dottoressa, che al 1.55 impegna Ceravolo in una non facile deviazione in angolo. In questi primi minuti la squadra di Mister Battistini tenta di rispondere alle folate biancorosse e al 3.01 si rende pericolosissima quando un pallone calciato da Luciani colpisce la traversa della porta difesa da Gabi Tardelli. Ma questo episodio rimarrà per diversi minuti l’unico momento di difficoltà per le ragazze del Futsal Breganze che grazie a precise verticalizzazioni e veloci triangolazioni dominano per una decina di minuti la scena.

Al 3.12 Pinto Dias sola davanti alla porta viene murata da una giocatrice ospite in disperata scivolata ma questa azione è il preludio alla prima rete che arriva una decina di secondi dopo. Triangolazione perfetta Pereira Prando Pereira che sul lancio della compagna anticipa di testa l’uscita di Ceravolo per il vantaggio veneto (3,23). Al 5,25 il Futsal Carraro Breganze raddoppia grazie a Gloria Prando che sulla destra liberata da una compagna in diagonale spedisce in fondo al sacco il pallone del 2 a 0.

La squadra di casa non si ferma ed impegna ripetutamente Ceravolo che al 8.01 nulla può quando Pinto Dias dopo una veloce triangolazione con Pereira scarica un destro di rara potenza sotto la traversa per il gol più bello della giornata. A seguire un tiro di Pereira viene parato da Ceravolo che viene salvata qualche secondo dopo dalla traversa da un tiro di Pinto Dias. Al 12.18 il Città di Falconara si affaccia sulla metacampo avversaria e Xhaxho impegna Tardelli in angolo con un tiro da lontano.    La quarta marcatura arriva al 13.49 quando Navarro Saez in arte Nona chiude un triangolo con Laurenti e grazie ad un rimpallo supera nuovamente Ceravolo in uscita. Una occasione per parte poi quando Buzignani viene fermata dall’estremo ospite e stessa sorte tocca a Luciani fermata da Tardelli un minuto dopo.

Il Città di Falconara complice un rilassamento delle ragazze vicentine si rende pericolo al 18.55 quando una bravissima de Angelis supera in velocità due avversarie ma è sfortunata nella conclusione perché il suo diagonale colpisce il palo. Prima dello scadere altri due sussulti, uno per parte, con Il Breganze che allunga per il 5 a 0 grazie a Buzignani che in diagonale gonfia la rete e coglie l’occasione per ricordare la tragedia che ha colpito il suo paese con la morte di quasi tutti i giocatori della squadra del Chapecoense mentre erano in viaggio per la finale della Coppa Sudamericana. Dall’altra parte è immensa Gabi Tardelli a fermare con una semplicità disarmante una conclusione ravvicinata di Correia.

Si chiude quindi la prima frazione di gara con un netto vantaggio per la squadra di casa a testimoniare una supremazia netta e indiscussa con il Breganze capace di esprimere anche un bel gioco ma con un Città di Falconara non al meglio.

Secondo tempo che inizia con ritmi più bassi ma è sempre la squadra di Mister Zanetti a comandare il gioco. Al 3,43 un tiro di Pereira, oggi splendida protagonista, impegna severamente Ceravolo che però al 4.29 nulla può sulla conclusione di Navarro Saez  che servita alla perfezione da Pereira sigla la rete del 6 a 0. La partita si trascina per una decina di minuti con le locali che cercano ancora di rendersi pericolose e le avversarie che difficilmente creano apprensione dalle parti di Gabi Tardelli. E’ attorno al 15.00 che la gara si rende più divertente e concede nella parte finale un po di spettacolo al pubblico presente.

Prima è il Città di Falconara che trova la rete della bandiera grazie alla portoghese Correia ben servita da Xhaxho in una veloce azione di ripartenza. Poi è il Breganze a vivacizzare gli ultimi minuti della contesa.

Al 15,33 Pereira colpisce il palo esterno mentre è Gloria Prando a trovare la doppietta al 17.41 con un tiro centrale che Ceravolo non riesce a deviare. Solo sette secondi dopo c’è spazio per la doppietta anche di Cintia Pereira che in combinazione con Michela Zanetti sigla la rete del 8 a 1 che poi sarà il risultato finale.

Negli ultimi scampi di gioco da ricordare un palo colpito da Pinto Dias con un missile terrificante dai dieci metri.

Partita che si chiude quindi con una larga vittoria locale che renderà felice e serena la pausa delle feste natalizie e che darà motivo di lavorare e prepararsi al meglio alla interessante sfida che si presenterà alla ripresa del campionato esattamente l’8 gennaio quando renderemo visita al Kick Off Milano.

Futsal Breganze 8 – Città di Falconara 1

Futsal Breganze: Tardelli, Prando, Pinto Dias, Pereira, Buzignani; Fincato, Cerato, Zanetti, Canaglia, Laurenti, Navarro Saez, Rocio. All. Zanetti.

Città di Falconara: Ceravolo, De Angelis, Luciani, Correia, Xhaxho; Fakaros, Brutti, Centola, Magnanti, Alves. All. Battistini.

Arbitro: Paride Botter (Venezia), Federico Beggio (Padova). Crono: Stefano Billo (Vicenza)

Reti: 3’23’’ pt Pereira (B), 5’25’’pt Prando (B), 8.01’pt Pinto Dias (B), 13’49’’ pt Navarro Saez (B), 19’20’’ pt Buzignani, 4’29’’ st Navarro Saez (B), 15’st Correia (F), 17’41’’st Prando (B), 17’48’’st Pereira.