Bergamo, una crisi senza fine: sconfitta in casa con la Domus Bresso

Bergamo, una crisi senza fine: sconfitta in casa con la Domus Bresso

Continua la serie di k.o. per il Bergamo C5 La Torre che viene sconfitto in casa dalla Domus Bresso per 5a3 e si vede superare in classifica proprio dalla squadra di mister Ferri.

Come sempre accada tra le due compagini la sfida è stata combattuta fino alla sirena finale con i milanesi che passano in vantaggio direttamente su punizione con Villa e trovano il raddoppio con Nunes.

Il Bergamo però riesce ad accorciare le distanze prima dell’intervallo con Bertino servito da Foresti.

La ripresa è un susseguirsi di colpi di scena, dopo soli quattro minuti di gioco infatti De Morais rimedia il secondo cartellino giallo lasciando i suoi in inferiorità numerica, ma i padroni di casa non sfruttano la situazione di power-play.

Al 9’st il Bergamo ha però una seconda analoga chance per pareggiare; questa volta ad essere sanzionato con il secondo cartellino giallo è Villa e, proprio sul finale dei due minuti di superiorità, Personeni insacca il momentaneo pareggio.

I rosso-blu profondono il massimo sforzo mettendo la freccia grazie ad una conclusione di Foresti, ma i fantasmi di Pavia riecheggiano tra i ragazzi di Santini e Finazzi e così prima Di Maggio riesce a ristabilire la parità e, dopo poco più di un minuto, Surace trova il diagonale del nuovo vantaggio ospite.

Il Bergamo si gioca il tutto per tutto con il portiere di movimento, ma questa volta è Surace a trovare il 3a5 con un gran tiro a giro dalla sua area.

Nel finale arriva anche la beffa per il rosso diretto estratto a Kela dal solito Piana per una trattenuta a metà campo e così gli ultimi centoquaranta secondi non fanno variare il risultato.

 

 

Bergamo C5 La Torre – Domus Bresso 3-5 (pt. 1-2)

Bergamo C5: Diop, Foresti, Kela, Previtera, Signorelli, Semprini, Calegari, Locatelli A., Personeni, Bertino, Carabellese, Locatelli M. all. Santini

Domus Bresso: Stucchi, Lavatelli, Surace, Di Maggio, Muto, De Morais, Villa, Gramegna, Nunes, Romanella, Sari, Berardino all. Ferri

Arbitri: Piana sez. Biella e Trento sez. Asti

Crono: Farina sez. Monza

Note: amm. Personeni e Semprini (Bg); Gramegna, Villa, De Morais (D). Esp. De Morais (D) al 3’56”st e Villa (D) al 9’09”st per doppia ammonizione, Kela (Bg) al 18’09”st per rosso diretto. Falli: 4a4, 3a4.

Reti: PT: 6’56” Villa (D), 14’29” Nunes (D), 16’31” Bertino (Bg). ST: 11’13” Personeni (Bg), 14’31” Foresti (Bg), 16’08” Di Maggio (D), 17’22” e 17’38” Surace (D).

PB