Live Match

Bergamo, ultima giornata thrilling: “Noi scendiamo in campo per vincere”

Bergamo, ultima giornata thrilling: “Noi scendiamo in campo per vincere”

Finale di stagione, ma per sapere se ci sarà un lieto fine bisogna aspettare domani. La sfida decisiva per determinare le sorti del Bergamo calcio a 5 è quella contro i cremaschi del Videoton Crema, ma non solo. Importante, in determinati casi, sarà anche guardarsi dietro: occhi puntati infatti sulle due dirette avversarie. Attualmente le due piemontesi in coda Futsal Savigliano e Avis Isola si ritrovano rispettivamente a 14 e 12 punti, mentre i bergamaschi hanno in “saccoccia” 15 punti. Una situazione estremamente precaria, che assicurerebbe la salvezza del Bergamo calcio a 5 solo in caso di vittoria a Crema, e solo in caso di vittoria del tutto ininfluenti sarebbero anche i risultati delle due inseguitrici.

LE PARTITE DA OSSERVARE La vittoria è l’arma più sicura per salvarsi dunque, perché in caso di pareggio o, peggio, di sconfitta, la formazione di Alessio Battaia non sarebbe più la sola artefice del proprio destino. Quali sono le partite da osservare? Il Futsal Savigliano sarà impegnato nel derby piemontese a Fossano contro il Rhibo Fossano (27 pt), il quale non ha più nulla da chiedere a questo campionato per loro concluso nella tranquilla zona a metà a classifica. Più ostica, almeno sulla carta, la sfida dell’Avis Isola che giocherà contro un Lecco che ancora potrebbe agguantare i playoff. La settimana appena trascorsa, 25 aprile compreso, ha visto lavorare sodo i ragazzi. Tutta la rosa è a disposizione, ad eccezione di Ferrari e dello squalificato Fernandes. Il clima è in generale sereno, come ci hanno raccontato gli stessi protagonisti, ma ad un osservatore attento non sfugge la tensione negli occhi di ognuno di loro.

DICHIARAZIONI “Giocarsi tutto all’ultima giornata non ce lo si augura mai, perché ogni piccolissima disattenzione potrebbe costarci cara. È stato un campionato davvero incredibile, ricco di alti e bassi, ma siamo ancora qui a lottare. Cerchiamo di guardare solo alle cose positive che abbiamo fatto e soprattutto, almeno al momento, non vogliamo pensare a nessun altro. Noi scendiamo in campo per vincere, poi in base a quello che succederà al termine dei 40 minuti, guarderemo la classifica. Noi ce la metteremo tutta: vogliamo restare in serie B”. Con queste dichiarazioni rilasciate dai ragazzi, appuntamento a domani al palazzetto “Donati” di Crema. Sembra superfluo ricordare che ci sarà bisogno di una grossa delegazione di tifosi bergamaschi per sostenere i giocatori nella partita più importante del campionato.