Bergamo, brutta sconfitta a Lecco: un 9-2 che fa male

Con un netto 9a2 il Bergamo C5 esce sconfitto dalla tana del Lecco nel penultimo turno del girone d’andata.

La squadra agli ordini di Finazzi, con le defezioni sul campo dello squalificato Previtera e degli infortunati Kela e Jarrai, interpreta in maniera troppo timorosa l’inizio di gara permettendo agli avversari di siglare tre reti in soli sei minuti.

Finalmente gli ospiti iniziano ad ingranare e, dopo aver accorciato le distanze con il tap-in di Bertino su servizio di Carabellese, hanno l’occasione per ritornare in partita, ma il tiro libero calciato dal nuovo acquisto Semprini viene neutralizzato da Martin Gonzalez e sul capovolgimento di fronte i locali allungano sul 4a1.

A far la differenza sono ancora i tiri liberi, se infatti i locali segnano il loro ancora Semprini non inquadra lo specchio.

Con la rete lecchese del 6a1 si passa alla ripresa dove le squadre si allungano ed il risultato lievita con tre gol dei padroni di casa e quella di Carabellese a fissare il risultato finale sul 9a2.

Lecco C5 – Bergamo C5 La Torre 9a2 (pt. 6a1)

Lecco C5: Martin Gonzalez, Cariboni, Segovia, Nieto Moreno, Iacobuzio, De Stefano, Zaccani, Caglio, De Moraes, Tocco, Magni all. De Moraes

Bergamo: Diop, Semprini, Manza, Personeni, Bertino, Carabellese, Cavalleri, Locatelli A., Signorelli, Foresti, Ghisleni all. Santini (Finazzi in panchina)

Arbitri: Franco sez. Como e Volonterio sez. Como

Crono: Sommese sez. Lecco

Note: amm. Carabellese e Semprini (Bg). Falli: 7a6 e 1a5. Semprini (Bg) sbaglia due tiri liberi nel pt.

Reti: PT: 2’16” De Moraes (L), 3’41” Caglio (L), 6’32” De Moraes (L), 6’54” Bertino (Bg), 14’20” Nieto (L), 15’11” Pirolli t.l. (L), 19’31” Caglio (L). ST: 5’14” Zaccani (L), 11’07” Zaccani (L), 11’41” Carabellese (Bg), 14’11” Segovia (L).

PB