Belli-Perruzza: un super Kick Off ferma sul pari la corazzata Olimpus

Belli-Perruzza: un super Kick Off ferma sul pari la corazzata Olimpus

Autentica impresa della Kick di mister Russo che nella settima giornata del Gold ferma sul 2-2 l’Olimpus Olgiata campione di Coppa Italia, grazie ad un vivacissimo botta e riposta a cavallo dei tempi. Prima la risposta di Belli dopo l’iniziale vantaggio di Gayardo, poi è Perruzza a sfruttare bene la superiorità numerica e a fissare il match sul pari, annullando il momentaneo vantaggio di Lucilèia. Finalmente anche un pizzico di fortuna per le bianconere, salvate tre volte dal palo. Sabato prossima l’anticipo in casa del Breganze, ma adesso la Kick Off lo sa: giocando così tutto è possibile.

LA CRONACA – Nessun timore reverenziale al cospetto di Lù e compagne, anzi è proprio la Kick Off ad iniziare con il piglio giusto ma dopo un gol divorato da De Oliveira, Cely Gayardo raccoglie un assist dalla sinistra e infila in rete dopo un batti e ribatti in area. AL 5’ la traversa dice di no a Lucilèia dopo una prolungata azione personale, sul rovesciamento di fronte Itu vede Giustiniani fuori dai pali e ci prova dalla lunghissima distanza: alto. Perfetta Dibiase su Lisi, poi altro palo centrato da Da Rocha su calcio di punizione. Il destro della brasiliana scuote anche le padrone di casa che si rendono pericolose due volte con Vieira che trova davanti a sé una super Giustiniani. Al 12’ altro intervento provvidenziale su De Oliveira in pressing combinato con Vieira e sul successivo doppio intervento sulla numero 10 di casa si chiude la prima metà di una sfida pazzesca.

RIPRESA – Nella ripresa – dopo un primo spavento con Da Rocha ipnotizzata da Dibiase – arriva il meritato pareggio di Belli, aiutata da un’involontaria deviazione delle blues: 1-1 al 3°. Non si fa attendere, però, la risposta di Lucilèia che pochi secondi più tardi se ne va in slalom sulla sinistra e deposita in rete la palla del nuovo vantaggio. Intanto la Kick Off è già arrivata al quinto fallo e subisce due tiri liberi ravvicinati: perfetta la risposta di Dibiase su Da Rocha, poi è il palo ad evitare il tris sul tiro angolatissimo di Lucilèia. Al 16’ mister Russo si gioca la carta del portiere di movimento e le bianconere raggiungono il risultato sperato grazie a Perruzza che favorisce la seconda autorete del match.

KICK OFF-OLIMPUS ROMA 2-2 (0-1 p.t.)

KICK OFF: Dibiase, Atz, Vieira, De Oliveira, Belli, Demetriou, Iturriaga, Lauri, Pesenti, Perruzza, Salmeri, Zacchetti. All. Russo

OLIMPUS ROMA: Giustiniani, Taty, Gayardo, Martìn Cortes, Dayane,Soldevilla Delgado, Lisi, Siclari, Luciléia, Esposito, Nicoletta, Salinetti. All. D’Orto

MARCATRICI: 4’30” p.t. Gayardo (O), 3’25” s.t. Belli (K), 3’54” Luciléia (O), 15’55” Perruzza (K)

ARBITRI: Claudio Lorenzo Piana (Biella), Giovanni Uricchio (Collegno) CRONO: Silvia Volonterio (Como)