Be Board Ruvo, tre fondamentali verso la salvezza: 6-5 al Cus Molise VIDEO

Be Board Ruvo, tre fondamentali verso la salvezza: 6-5 al Cus Molise VIDEO

I Biancorossi portano a casa tre punti importati sul traguardo salvezza ma hanno faticato in maniera troppo preoccupante negli ultimi 10′ quando la gara li vedeva in vantaggio per 6-3.

Bastano solo otto secondi alla Be Board Ruvo per portarsi in vantaggio, Ciliberti si invola in banda destra e arrivato sul fondo calcia a centro area dove Rubini impatta la palla e segna la rete del 1-0. Ancora locali in evidenza con De Cillis che impegna severamente l’estremo molisano, la reazione del Cus Molise non si fa attendere prima è bravo Stasi a ribattere con i piedi un tiro ravvicinato di Cioccia ma nulla può al 2′ 29” sulla deviazione ravvicinata di Joao Alonso 1-1.

Fase centrale del primo tempo abbastanza equilibrata con due acuti Be Board prima con Falco e poi con Forini che da posizione favorevole non concretizzano, al 12′ 56” ci pensa Ciliberti a riportare in vantaggio i biancorossi che è bravo a farsi trovare pronto a ribattere a rete il tiro di Mazzone stampatosi sul palo alla destra di Pietrunti 2-1.
a 40” dal termine della prima frazione giunge il momentaneo pareggio dei molisani, Stasi non trattiene un tiro di Cioccia ed è lesto Passarelli a ribattere in rete; finale primo tempo 2-2.

Seconda frazione di gara scoppiettante nel giro di 45” vengono messe a segno ben tre reti, la prima è il sorpasso molisano ad opera di Cioccia che si fa trovare pronto sul secondo palo 2-3, undici secondi dopo è De Cillis a ristabilire la parità servito di testa da Mazzone 3-3, e passano altri trentaquattro secondi 20′ 45” ed è Mazzone a liberarsi del suo avversario e in diagonale a mettere alle spalle di Pietrunti per la rete del 4-3.
Reazione molisana contenuta dai biancorossi, prima con un intervento di Stasi su tiro di Joao Alonso, e poi ancora Stasi pronto a ipnotizzare Cioccia che a tu per tu calcia a lato.

Sale in cattedra la Be Board Ruvo che colleziona quattro azioni da gol di cui due concretizzate la prima conRubini al 27′ 18” che scambia con Ciliberti che a sua volta serve Forini che di testa mette Rubini solo davanti al portiere per siglare la rete del doppio vantaggio 5-3, e poi con Toma al 29′ 04” servito in corsa da De Cillis per siglare la rete del massimo vantaggio 6-3. I biancorossi possono dilagare prima con Mazzone ma il suo tiro e’ respinto sulla linea di porta da Joao Alonso a portiere battuto e successivamente con De Cillis solo contro Pietrunti che e’bravo con il corpo a ribattere il tiro. Be Board che si rilassa e concede il campo agli avversari che dal 32′ schierano il quinto di movimento che gli frutta ben due segnature la prima al 33′ 57” con Joao Alonso servito sul secondo palo da Cioccia e un minuto più tardi al 34′ 32” sul pasticcio di De Cillis che si fa intercettare al limite della propria area una palla da Joao Alonso che calcia a rete bravo Stasi a respingere ma nulla può sulla ribattuta di Cioccia che accorcia le distanze 6-5.

Forcing molisano, che sfiorano in più di una occasione di pareggiare la gara da prima con Campanella libero sul secondo palo ma spreca l’occasione calciando oltre la traversa e altre due volte con Joao Alonso che non riesce a trovare il pertugio giusto per battere Stasi.

BE BOARD RUVO-CUS MOLISE 6-5 (2-2 p.t.).
BE BOARD RUVO: Cantatore, Biscogli, Campanale, Forini, Ciliberti, Falco, De Cillis, Sette, Rubini, Mazzone, Toma, Stasi. All. Tedone

CUS MOLISE: Pietrunti, Passarelli, Brunetti, Caddeo, Di Niro, Di Stefano, Montanaro, Campanella, Cioccia, Ferro, Joao Alonso, Vena. All. Sanginario

MARCATORI: 8” Rubini (BBR) 2′ 29” Joao Alonso (CM), 12′ 56” Ciliberti (BBR), 19′ 19” Passarelli (CM), 20’08” Cioccia (CM), 20′ 19” De Cillis (BBR), 20′ 45” Mazzone (BBR), 27′ 18” Rubini (BBR), 29’04” Toma (BBR), 33′ 57” Joao Alonso (CM), 34′ 32” Cioccia (CM)

Ufficio Stampa Futsal Ruvo