Battaia, il punto della situazione: “Il Bergamo sta bene, fisicamente e mentalmente”

Battaia, il punto della situazione: “Il Bergamo sta bene, fisicamente e mentalmente”

Il Bergamo calcio a 5, alla luce del pareggio di sabato scorso contro la diretta rivale per la salvezza, ha mantenuto invariate le distanze in classifica. Al Pala San Quirico, i rosso-blù non riescono ad imporsi sui padroni di casa permettendo loro di recuperare lo svantaggio di due reti per ben due volte. Nel primo tempo il Bergamo prende le distanze siglando lo 0-2 con le reti di Fernandes e di Di Gregorio, ma il L’Isola d’Asti recupera e le due squadre vanno a riposo sul 2-2. Nel secondo tempo stessa storia: i bergamaschi si portano sul 2-4 (con Assi e Previtera) ma di nuovo gli astigiani non si arrendono. 4-4 il punteggio finale, un punto a testa e la distanza in classifica rimane invariata. La classifica, dunque, vede ora il Bergamo a 11 punti insieme alla Domus Bresso, a 10 il Futsal Savigliano e in coda a 9 punti proprio l’Isola. Continua così la striscia positiva degli orobici, che hanno collezionato tre risultati utili consecutivi e sicuramente non vogliono fermarsi vista la lotta ancora accesa per restare in Serie B. Domani un’altra importante prova li attende: a Costa di Mezzate arriverà il Pavia c5; la squadra di mister Milito sta disputando un ottimo campionato, è reduce da un buon pareggio con il Real Cornaredo, e ora si trova a 25 punti, a meno uno dalla zona playoff.

BATTAIA – Nel post partita di Asti è stato il mister, Alessio Battaia, a fare il punto della situazione per il suo Bergamo: “Anche oggi contro l’isola ho un visto un Bergamo all’ altezza, che ha dominato sotto i profili delle occasioni e del possesso. Stiamo bene, sia fisicamente che mentalmente, e posso dire che quello che stiamo vivendo è il miglior momento della stagione. Vedo che i ragazzi stanno confermando i loro standard e le loro prestazioni, infatti siamo imbattuti da tre partite. La prossima partita con il Pavia non ci spaventa, giocheremo in casa e siamo convinti che possiamo farcela. Poi ci sarà, sempre in casa, il Saints Pagnano e vogliamo fare punti in queste due partite per poter incominciare a chiudere il discorso salvezza. Siamo fiduciosi, ce la faremo”. Parole di speranza quelle di Battaia, che sicuramente sta infondendo la massima fiducia ai suoi ragazzi. Domani a Costa di Mezzate sono attesi tutti i sostenitori rosso-blù, con tifo, entusiasmo e la squadra al completo, il Bergamo proverà a fare un altro passo verso la zona tranquilla della classifica.