Basile torna a parlare: “Ternana, un anno positivo, ma si può fare sempre di più”

Basile torna a parlare: “Ternana, un anno positivo, ma si può fare sempre di più”

Si chiude il 2016 e alle porte c’è un nuovo anno con tante premesse di successi, ma anche tanta attessa per delle buone nuove. L’Amministratore Unico fa un bilancio di questo 2016: “E’ stato un anno alla fine positivo, soprattutto per gli sviluppi che la Società ha avuto a livello strutturale, siamo passati da essere una associazione a una società di capitale, abbiamo strutturato il settore giovanile con tre squadre di categoria e tantissime tesserate, questo ha permesso di mettere le famiglie ternane sempre più al centro del nostro club. Inoltre proprio pochi giorni fa abbiamo ufficializzato la data della prima Assemblea Elettiva dell’Associazione Tifosi snodo importante per il futuro del club. Per quanto riguarda il campo sono soddisfatto di questa prima parte di stagione: due sole sconfitte possono far raggiungere la sufficenza, anche se la sconfitta di Sinnai non dovrà più ricapitare perchè come ho già detto nel passato siamo la Ternana Femminile. Sono soddisfatto anche della direzione fatta da Damiano: sta diventando bravo nel coniugare bilancio e giocatrici di qualità, devo dire che questo anno mi ha stupito molto. Non so se in futuro potrà continuare a dedicarsi così al calcio a 5, ma penso che se arrivasse un certo tipo di chiamata sia comunque così bravo da gestire più settori.”

Cosa si aspetta da questo 2017? “ Sul piano sportivo non posso negarlo, un trofeo. Sto,da solo, per il quinto anno consecutivo facendo degli sforzi importantissimi e l’obiettivo è quello dopo un solo anno, di riportare alla vittoria la maglia della Ternana. Abbiamo già perso la scorsa stagione in termini di obiettivi, non capiterà anche questo anno. Sul piano imprenditoriale sono sicuro che come promesso entro il 31 dicembre venga fatto uscire il bando, poi spero che finalmente la città ci faccia un regalo. Non parlo questa volta di Pala Sport, ma di un marchio ternano che finalmente si leghi a noi a livello di immagine. Abbiamo lavorato in questi anni per l’immagine della Ternana e di Terni nel mondo, penso che sia arrivato il momento di raccogliere. Sono sicuro che le promesse dell’Amministrazione Comunale nella persona dell’Assessore Giacchetti come dichiarato pubblicamente, venga mantenuta ed entro il 31 diciembre il bando verrà pubblicato, come venga chiusa la convenzione con la Ternana Calcio. Anzi colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta la proprietà della Ternana Calcio s.p.a. perchè in questi cinque anni è stata l’unica a credere in noi senza chiederci mai nulla in cambio, anzi. Tutt’altro. Adesso aspettiamo il bando e che in città qualcosa si muova perchè lo sport indoor ad altissimi livelli nazionali ha bisogno dell’affetto e del sostegno di tutte le singole parti, soprattutto in una città dove non  ci sono altre realtà sportive in grado di riempire un Pala Sport da migliaia di persone.”