Bagnolo, rivoluzione nel settore giovanile: new entry Burani e Rivi

Bagnolo, rivoluzione nel settore giovanile: new entry Burani e Rivi

Grandi manovre in casa Bagnolo Calcio a 5, alla voce settore giovanile. Le facce nuove sono quelle dei mister Fabio Burani e Stefano Rivi, che già conoscono il club giallonero per esserne stati in passato giocatori. La coppia in realtà è un terzetto, visto che Rivi lavorerà a stretto contatto col collaboratore di fiducia Claudio Iori, convertito alla causa del calcio a 5 dopo una vita sportiva nel calcio a 11.

ANTICIPAZIONI Le news non sono finite (previsti altri importanti innesti nello staff), ma per il momento stop alle anticipazioni. La società punta forte sull’entusiasmo e sulla competenza del nuovo corso. Il primo step è stato un incontro con i giovani gialloneri attualmente tesserati, dai prossimi giorni via a stage per la valutazione e il reclutamento di giocatori, in attesa di definire il quadro delle formazioni giovanili che si presenterà ai nastri di partenza della stagione 2019/2020. Prossimo appuntamento giovedì alle 18.30 al palazzetto di Bagnolo in Piano. Burani, bagnolese doc, ha vestito le casacche di Bagnolo e Cleavers, mentre da allenatore vanta esperienze sulle panchine di Bagnolo, Fratelli Bari e Cavezzo; Rivi ha giocato nelle fila di Rosta Nuova, Giemme, Bagnolo, Olimpia, Puianello e Badia, iniziando proprio dalla Badia la carriera da mister, proseguita con Toppe Five, Fratelli Bari, Centro Storico e Fabbrico.

I RINGRAZIAMENTI Concluso al contempo il rapporto con Lino Aieta, nelle ultime due stagioni allenatore e responsabile del settore giovanile del Bagnolo Calcio a 5, e Loris Verona, che per problemi personali si era visto costretto a interrompere l’avventura sulla panchina Under 19 a stagione in corso; ad entrambi il ringraziamento e l’in bocca al lupo del Bagnolo Calcio a 5 per il futuro calcettistico.