Bagnolo, nona sinfonia: sconfitta 7-3 la Sangiovannese

Bagnolo, nona sinfonia: sconfitta 7-3 la Sangiovannese

Le vittorie continuano ma gli aggettivi iniziano a scarseggiare, per definire un Bagnolo formato extra lusso e non solo per il secondo posto in classifica. La nona affermazione di fila (7-3 contro una Sangiovannese che si gioca parecchio in chiave play off) è l’ennesima prova di forza dei gialloneri, bravi soprattutto a non “sbarellare” dopo il rocambolesco finale di primo tempo e a piazzare un parziale di 4-0 nella ripresa.

 

Dieci minuti dal fischio d’inizio e il tabellone indica 2-0: doppietta di Evandro, prima su azione personale poi su rigore. Bagnolo macina gioco e palle gol (incredibile salvataggio di Ortolani su Marzano), ma la Sangiovannese al primo affondo, dopo 13 minuti di gara, accorcia le distanze (2-1). Ortolani si ripete su Guerinoni a botta sicura, Protega ruba palla e firma il 3-1 quando mancano 52 secondi all’intervallo. Ma qui la Sangiovannese si traveste da killer: si avvicina a 41 secondi dalla sirena (3-2) e completa la rimonta a 26 secondi dallo scadere della prima frazione (3-3).

Una mazzata. Perché i numeri della Sangiovannese nel primo tempo sono psicologicamente devastanti per il Bagnolo: 4 tiri nello specchio della porta, con un bilancio di 3 reti e una traversa (sul punteggio di 1-2).

La versione giallonera di inizio ripresa non è scintillante come quella dei primi 19 minuti (e servono un paio di interventi di Vinciguerra tra i pali), ma la formazione di mister Ruini poco alla volta riprende a “martellare”. E’ il decimo quando Bagnolo torna avanti con Protega (4-3) su assist di Evandro, ed è la rete spartiacque: Marzano ha subito l’occasione buona per fare cinquina, ma è Protega, con un colpo da biliardo, a firmare il 5-3 (12’) e ad apparecchiare la tavola per il 6-3 di bomber Marzano (14’). Si gioca la carta del portiere di movimento la Sangiovannese al 17’, Vinciguerra chiude la porta a chiave e a un minuto dalla fine arriva il 7-3 di Guerinoni a porta sguarnita.

Per la certezza dei play off a questo punto manca solo la matematica…

 

Bagnolo-Sangiovannese 7-3

Marcatori: 4’ pt Evandro (B), 10’ pt Evandro (B) su rigore, 13’ pt Reyes (S), 19’ pt Protega (B), Pisconti (S) e Bonifacio (S), 10’ st Protega (B), 12’ st Protega (B), 14’ st Marzano (B), 19’ st Guerinoni (B).

Bagnolo: Prodi, Evandro, Baldini, Maretti, Guerinoni, Bressan, Marzano, Protega, Massaro, Pittella, Bortesi, Vinciguerra. All. Ruini.

Sangiovannese: Ortolani, Rossetti, Manzini, Bonifacio, Jimenez Reyes, Mateo Iniguez, Pisconti, Pasqui, Ermini, Festa, Benassai, Vannelli. All. Toria.

Arbitri: Scarafia (Casale Monferrato)-Di Fonzo (Bra). Crono: Bizzarri (Reggio Emilia).

Note: ammoniti Pittella (B), Bonifacio, Ermini (S). Falli: primo tempo 5-3, secondo tempo 2-1.

 

 

Ufficio Stampa ASD Bagnolo Calcio a 5 – Info: alex-bartoli@libero.it – 338-7253300