Bagnolo, giornata no a Faenza. Debutto in Serie B per il classe 2001 Carlucci

Bagnolo, giornata no a Faenza. Debutto in Serie B per il classe 2001 Carlucci
Il mistero salvezza si infittisce. Dopo la penultima d’andata, guardando la classifica dal basso verso l’alto, ci sono 7 squadre in 3 punti. L’obiettivo è evitare gli ultimi due gradini, Bagnolo si ritrova con un solo margine di lunghezza sul penultimo posto. Poco da dire sul ko dei gialloneri a Faenza. Se vogliamo numericamente severo il 6-0 finale (pali di Barbieri e Massaro nel primo tempo chiuso 3-0), nel contesto comunque di una “giornata no” del Bagnolo purtroppo già vista in questa stagione, anche se non di recente. I tre portieri di movimento nella ripresa (Baldini, Massaro e Tagliavini), schierati già al 3’ sul 5-0, portano occasioni ma non la rete della bandiera. Nota lieta il debutto in Serie B, nel finale, del classe 2001 Domenico Carlucci. Sabato prossimo ultima d’andata: scontro diretto contro il Cesena, che comanda il gruppetto delle “sette sorelle” attualmente invischiate nella lotta salvezza.
Faventia-Bagnolo 6-0
Marcatori: 4′ pt Hassane, 9′ pt Pozzovivo, 12′ pt Santaliestra, 3′ st Grelle, 4 st Grelle, 11′ st Hassane.Faventia: Carpino, Matteuzzi, Martin Ramirez, Piallini, Pozzovivo, Cuadrado, Zanoni, Santaliestra, Grelle, Maccolini, Hassane, Pagliai. All. Placuzzi.

Bagnolo: Venturi, Baldini, Rolo Gonzalez, Lopez Grana, Carlucci, Beatrice, Massaro, Tagliavini, Maretti, Barbieri, Giovanetti, Zaccone. All. Grossi.

Note: Ammoniti:  Grelle, Cuadrado (F). Falli:  3-1 primo tempo,  0-1 secondo tempo.