Live Match

Avis Borussia Policoro a porte chiuse: domani alle 19 la sfida contro la Salinis

Avis Borussia Policoro a porte chiuse: domani alle 19 la sfida contro la Salinis

Gara casalinga contro la Salinis per l’Avis Borussia Policoro nella ventitreesima giornata del campionato di serie A2.
Palaercole sempre chiuso per via della squalifica avuta fino a fine stagione, la gara avrà inizio alle ore 19 su richiesta della Salinis, accettata dalla società di casa.

Mister Leopoldo Capurso dovrà sempre fare i conti con le tante assenze; oltre a Fabricio Urio squalificato, non sarà della gara il portoghese Osvaldo, sempre alle prese con il problema al ginocchio. Problemi anche per Manuel Patamia, lieve distorsione al ginocchio domenica scorsa con l’under21, ma sarà comunque della partita, da verificare le sue condizioni fisiche prima della gara.

La compagine biancorossoblu, terza in questo girone B, è alla ricerca dei tre punti per tenere a distanza le inseguitrici Feldi Eboli e Futsal Bisceglie e provare ad avvicinarsi alla seconda posizione, occupata dall’Augusta che domani è impegnata nello scontro diretto contro la capolista Cisternino.

C’è voglia di dimenticare la brutta sconfitta di Noicattaro e offrire una prestazione convincente, in vista anche dell’importantissimo appuntamento del prossimo weekend nella final eight di Coppa Italia a Martina Franca, dove i policoresi debutteranno venerdì 10 alle ore 11 nel match inaugurale della manifestazione, contro la capolista del girone A, l’Italservice Pesarofano.

Mister Leopoldo Capurso si lecca le ferite, ma non si perde d’animo e caricherà i suoi per ottenere il massimo dalla sfida di domani:”come ho detto in settimana la guerra non si vince senza soldati, purtroppo domani siamo ancora con la rosa ridotta al minimo, addirittura Osvaldo potrebbe non farcela neanche per la final eight, ma non ci scoraggiamo, cercheremo di dosare bene il minutaggio, impiegheremo qualche ragazzo dell’under, faremo la nostra gara come sempre fatto in queste settimane. Sarà importante non commettere gli stessi errori di Noicattaro”.
La partita sarà diretta dai signori Fabio Pagliarulo della sezione di Napoli e Nicola Maria Manzione della sezione di Salerno, cronometrista Pasquale Crocifoglio della sezione di Napoli.