Live Match

Arzignano-Milano e Bisceglie-Eboli i match clou: la 15ª giornata

13-01-2017
Arzignano-Milano e Bisceglie-Eboli i match clou: la 15ª giornata

Dopo un turno di sosta per il maltempo (nel Girone B) torna la #SerieA2 con 14 partite in programma per un weekend all’insegna del futsal.

E’ un Pesarofano lanciatissimo quello che va ad affrontare il Castello. 35 punti per la capolista, che grazie agli scatenati Hector, Lamedica, Tonidandel e Stringari, sta dominando il campionato. Ma il big match della giornata è quello fra Arzignano, distanziate di 5 punti in classifica (secondo l’Arzignano, terzo il Milano). 29 gol incassati per l’Arzignano, miglior difesa del campionato.

Un altro match da tenere d’occhio è quello fra l’Orte e il Bubi Merano: due formazioni che fanno del gioco d’attacco la loro arma migliore. Dopo la vittoria nel derby contro il Prato, l’Atlante Grosseto è lanciatissimo verso la zona playoff. Il Ciampino Anni Nuovi ha perso un po’ di terreni negli ultimi turni, ma ora ha l’occasione di battere l’Aosta, ultima (insieme al Castello) nel Girone A. Il Prato deve rialzarsi ed è a caccia del successo: sfida i F.lli Bari Reggio Emilia. La Capitolina prova a insediarsi in zona playout, dove staziona il Cagliari, prossimo avversario.

E’ cambiata la classifica del Girone B dopo alcuni recuperi, disputati durante la settimana. Successo pesantissimo del Futsal Bisceglie, che è passato a Policoro. 7 gol dell’Augusta alla Real Dem e 8 della Virtus Noicattaro al Real Team Matera. La Block Stem Cisternino continua a comandare e si appresta ad affrontare una Virtus che prova a uscire dalla zona playout. Trasferta a Catania per l’Augusta, che può continuare a macinare gioco e punti. Uno dei match clou della giornata è Bisceglie-Eboli, con due formazioni che lottano per la terza piazza. Sanchez da una parte, Borsato dall’altra e 39 gol in due. Riposa il Policoro, mentre la Real Dem deve stare attenta a non essere risucchiata nei bassi fondi della classifica: ospita il Sammichele. Salinis-Barletta può creare sorprese, mentre i ragazzi del Real Team Matera se la vedranno col Meta.

CLICCA QUI PER LE DESIGNAZIONI ARBITRALI