Arzignano a Pesaro con un solo obiettivo: vittoria e terzo posto finale

Arzignano a Pesaro con un solo obiettivo: vittoria e terzo posto finale

Vincere, punto e basta. Non si possono accettare mezze misure dalla sfida che domani pomeriggio metterà la parola fine alla regular season 2016/2017. I biancorossi terzi della classe fanno visita alla mattatrice assoluta della stagione, quel PesaroFano che ha fatto doppietta mettendo al collo l’oro della Coppa Italia e conquistando il campionato con numeri impressionanti. I marchigiani di mister Cafù venderanno cara la pelle domani pomeriggio (si gioca alle 16.00) per chiudere in bellezza il girone di ritorno con 13 vittorie in altrettante gare per scrivere un nuovo record di una stagione da capogiro che ha visto i primi della classe perdere solo una volta (a Ciampino alla quinta di andata) e pareggia l’ultima sfida nella gara di andata che infiammò il PalaTezze per uno spettacolo da massima serie contro i nostri biancorossi. Vincere per tenere al sicuro il terzo posto in classifica dall’attacco di un Prato che farà di tutto per giocare il primo turno dei play off in gara secca di fronte al pubblico amico dell’Estraforum. Una giornata finale ricca di insidie e di spettacolo che si preannuncia tesa per i ragazzi di mister Stefani che deve ancora fare i conti con un’infermeria ricca di talento nella speranza di recuperare Santana e Yabre per i play off che inizieranno sabato 15 aprile. Formazione costretta quella che domani scenderà in campo a Pesaro, gli stessi visti sette giorni fa in casa contro il Castello, nella speranza per i tifosi che quella non sia stata l’ultima partita casalinga di una stagione che fino ad oggi ha regalato grandi emozioni al pubblico vicentino tornato ad emozionarsi con una squadra da top level.