Alma, un punto per la salvezza matematica: ora c’è la Brillante Torrino

Alma, un punto per la salvezza matematica: ora c’è la Brillante Torrino

Ultima “chiamata” salvezza per l’Alma Salerno. Sabato 8 aprile al Pala Tulimieri, con fischio d’inizio alle ore 16, la squadra allenata da Nando Mainenti deve strappare un punto alla quotata Brillante Torrino, formazione romana terza in classifica (43 punti, 9 in più dell’Alma) alla ricerca del migliore piazzamento nella griglia playoff. Basta un punto, dunque, ai granata salernitani per ottenere la matematica permanenza in serie B di calcio a 5, evitando la trappola dei playout. In caso di sconfitta, invece, l’Alma Salerno dovrebbe prestare attenzione ai risultati provenienti dagli altri campi. La classifica avulsa la premia in quasi tutte le combinazioni tranne una: Alma sfavorita solo in caso di arrivo a pari punti (34) con il Fondi e il Viterbo.

L’attaccante Spisso assisterà alla partita dalla tribuna: la caviglia sinistra è sempre in disordine. Il capitano Giuseppe Peluso ha saltato l’allenamento di rifinitura per lombalgia.