Alla Came la prima battaglia della stagione: Meta ko a Salsomaggiore

08-10-2020
Alla Came la prima battaglia della stagione: Meta ko a Salsomaggiore

Una partita splendida regala i primi tre punti del campionato alla squadra di Sylvio Rocha: decisiva la doppietta di Japa Vieira, autore del gol del definitivo 4-3. La Meta Catania resta in partita fino all’ultimo, ma alla fine resta ferma al palo.

CRONACA Primo tempo subito a ritmi altissimi, con entrambe le squadre che pressano a tutto campo con grande intensità. La partita si sblocca all’undicesimo con la giocata di Murilo che trova il varco per l’1-0. I siciliani, dopo aver accusato il colpo, reagiscono e tre minuti più tardi impattano la sfida con un super gol di Italo Rossetti. Ma a un minuti dall’intervallo è Japa Vieira a portare di nuovo avanti i veneti: sul 2-1 si va all’intervallo. Nella ripresa, subito un episodio determinante: doppio giallo a Venancio e Meta in inferiorità numerica. I due minuti con l’uomo in meno sono fatali a Samperi: segna Dener e la Came sale 3-1. Ancora una volta, però, c’è la reazione della Meta Catania sempre trascinata da Rossetti: altra giocata di prepotenza e siciliani nuovamente a un gol di distacco. Partita fallosa, Musumeci calcia un tiro libero ma Pietrangelo respinge quando mancano 4′ alla sirena finale. Un altro giro di lancette, però, e Suton – col suo primo gol “italiano” – regala il pari, tanto inseguito, ai rossoazzurri. Ma è una gioia che dura pochissimo: Japa Vieira, sempre lui, nel momento più pesante della partita, insacca con un tap-in di raro opportunismo il gol del definitivo 4-3.

DOMANI Il programma continua con CDM-Lido alle 14.30 in diretta su PMGSport Futsal. Alle 17.25 Aniene-CMB Matera e in chiusura il big match Sandro Abate Avellino-A&S.

META CATANIA-CAME DOSSON 3-4 (1-2 p.t.)
META CATANIARicordi, Messina, Rossetti, Quintairos, C. Musumeci, Silvestri, Baldasso, L. Musumeci, Baio, Suton, Baisel, Cekol, Dovara. All. Samperi

CAME DOSSONPietrangelo, Belsito, Ugherani, Vieira, Schiochet, Azzoni, Dener, Giuliato, Juan Fran, Grippi, Ronzani, Ditano. All. Rocha

MARCATORI: 11’02” p.t. Schiochet (C), 14’32” Rossetti (M), 18’52” Vieira (C), 3’42” s.t. Dener (C), 5’13” Rossetti (M), 16’46” Suton (M), 17’09” Vieira (C)

AMMONITI: Dovara (M), Baldasso (M), Vieira (C), Pietrangelo (C), Baisel (M), Azzoni (C)
ESPULSI: al 2’24” del s.t. Baldasso (M) per somma di ammonizioni

NOTE: al 16’21” del s.t. Pietrangelo (C) para un tiro libero a C. Musumeci (M)

ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Walter Suelotto (Bassano del Grappa), Fabio Mavaro (Parma) CRONO: Davide Plutino (Reggio Emilia)