Alessio Musti è il nuovo Ct della nazionale italiana di futsal

Alessio Musti è il nuovo Ct della nazionale italiana di futsal

La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha raggiunto un accordo di collaborazione con Alessio Musti, come CT della Nazionale A maschile di Futsal, Gianfranco Angelini, in qualità di collaboratore tecnico, e Riccardo Manno, con incarico di match analyst per l’intera filiera delle Nazionali di Futsal.

Roberto Menichelli dopo 9 anni lascia la guida della Nazionale A per assumere un altro importante incarico di coordinamento tecnico e formazione che sarà comunicato in seguito.

Restano confermati gli accordi in essere con tutti i tecnici e collaboratori già in forza alle Nazionali di Futsal. La scadenza per tutti è stabilita al 30 giugno 2019.

“Provo insieme emozione, soddisfazione e il senso di una grande responsabilità – sono le prime parole del neo tecnico azzurro a conclusione dell’incontro avvenuto quest’oggi in via Allegri – “Il mio primo obiettivo è quello di costituire un gruppo motivato e competitivo per arrivare pronti all’impegno del prossimo ottobre in Italia che ci vedrà protagonisti nel main round delle qualificazioni mondiali FIFA. Ci attende un grande lavoro ma sono molto fiducioso. Ringrazio il presidente della Figc Gabriele Gravina che mi ha concesso questa meravigliosa opportunità, il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia e il presidente della Divisione Calcio a cinque Andrea Montemurro per aver creduto in me”.

Questa la dichiarazione di Andrea Montemurro, presidente della Divisione Calcio a 5 e capo delegazione della nazionale italiana di futsal: “Ho sempre sostenuto la candidatura di Alessio Musti a Commissario tecnico. Finalmente si è arrivati a quella che credo sia la soluzione più giusta e organica per rilanciare la nostra amata Italia, che è un patrimonio di tutti noi e ha bisogno del sostegno e della collaborazione di tutto il movimento. Rivolgo un sentito e sincero in bocca al lupo al Ct per il suo nuovo incarico: è un nuovo inizio per il calcio a cinque italiano, siamo orgogliosi di farne fattivamente parte. Ringrazio il presidente della Figc, Gabriele Gravina, e il presidente della Lnd, Cosimo Sibilia, per la concreta collaborazione nella crescita del nostro percorso”.

Nato a Roma il 12 maggio 1974, Alessio Musti ha iniziato a giocare a calcio a 5 con il Torrino Sporting Club, con cui ha vinto due scudetti e tre Coppe Italia. Successivamente, ha vestito la maglia della Lazio, vincendo uno scudetto e tre Coppe Italia, e totalizzato 11 presenze con la maglia della Nazionale. Da allenatore, ha guidato tra le altre Lazio (da vice), Torrino, Cogianco Genzano, Real Rieti e Luparense, vincendo un campionato e una Coppa Italia di A2 sulla panchina genzanese (stagione 2011-12). Dal 2017, è stato responsabile tecnico della Divisione Calcio a cinque e collaboratore tecnico della Nazionale Italiana Giovani Emergenti. Nello stesso periodo, è stato opinionista tv e commentatore tecnico.