Serie A2 femminile: Granzette, Capena, Ciampino e Fasano, vette in solitaria

Serie A2 femminile: Granzette, Capena, Ciampino e Fasano, vette in solitaria

A ciascun gruppo la sua capolista. Per la prima volta in stagione, la Serie A2 femminile ha quattro battistrada in solitaria: questo il dato statistico di una sesta giornata con ben due Social (big) Match.

GIRONE A  Il Granzette non si lascia sfuggire l’occasione data dal pari del Duomo Chieri nell’anticipo, mette diesel ed esce fuori alla distanza contro il San Biagio, portandosi a +2 da Biasiolo e compagnia. Padova da podio grazie al successo di misura con la Union Fenice. Trionfa il fattore campo nella sesta giornata: il Città di Thiene piega lo Jasna, la Noalese è l’unica a imporsi in trasferta, bene anche l’Audace Verona.

GIRONE B Il Città di Capena si era presa la testa della classifica battendo e sorpassando la Virtus Romagna nell’anticipo. La sesta giornata giocata di domenica è servita a Francavilla e FiberPasta Chiaravalle per vincere in trasferta e portarsi a due lunghezze dalla squadra di Imbriani, ora seconda. Blitz Civitanova a Perugia. Preziosi successi casalinghi (con tanto di clean sheet) per Sabina Lazio e Atletico Foligno.

GIRONE C Il Social Match trasmesso sulla pagina facebook della Divisione C5 fa gioire la Coppa d’Oro e anche quella Virtus Ciampino che regola con qualche affanno di troppo il Frosinone, salendo al comando sempre a punteggio pieno, ma ora in solitaria. Già, la Coppa d’Oro sblocca subito la sfida del PalaFonte contro la Vis Fondi con Verrelli, subisce il pari con una ripartenza finalizzata da Zomparelli, ma ha in Catrambone (uno-due terrificante) l’arma in più; Moroni prova a riaprire la gara nella ripresa ma la premiata ditta Lisi-Verrelli chiude anticipatamente i conti, prima del definitivo 7-2. La Virtus Ciampino ora è prima con tre punti di vantaggio proprio su Coppa D’Oro e Vis Fondi, cinque su quella Woman Napoli fermata sul pari dal Castellammare. Ok Real Praeneste, Best Sport e soprattutto la BRC, in casa della FB5.

GIRONE D Il primo Social Match trasmesso sulla pagina facebook della Divisione C5 è un derby tanto spumeggiante quanto equilibrato fra Dona Five Fasano e Molfetta. Sul 2-2 lo strappo decisivo delle ragazze di Pannarale: Gelsomino, Moreira e Fontela griffano il 5-2. Che vale il primato in solitaria. Ora sono due le inseguitrici della battistrada, perché Lamezia passa sul campo del Futsal Irpinia con tanto di clean sheet e aggancia in classifica proprio il Molfetta. Riscatto Venus Lauria, secondo acuto consecutivo della Salernitana. Due i pareggi: derby di Taranto senza vincitori né vinti, il Futsal Nuceria va sul 3-1 all’intervallo ma il Rionero rimonta nella ripresa per il definitivo 5-5.