Live Match

Sabato in campo per il 4° turno di campionato: la presentazione delle gare

20-10-2016
Sabato in campo per il 4° turno di campionato: la presentazione delle gare

Due gironi altamente equilibrati in questo inizio di stagione di Serie A2. Comanda il Prato nel gruppo A, mentre la coppia Meta-Cisternino sta facendo benissimo nel Girone B.

Tre vittorie in altrettante gare per il Prato, dominatore del Girone A che ha una difesa solidissima che ha incassato soltanto 5 reti in questo avvio di stagione. I toscani, lanciati al primo posto in classifica, provano a scappare via, approfittando di una Capitolina Marconi poco brillante che ha raccolto un punto nelle prime tre. Dopo il pari a Cagliari, l’Italservice Pesarofano intende rilanciarsi: vuole farlo contro il Bubi Alperia Merano, che non ha ancora perso ed è una fra le migliori neopromosse. Il Ciampino Anni Nuovi, dopo la brutta sconfitta dell’ultimo turno, fa visita al Castello, peggior attacco del campionato invischiato nelle zone pericolanti della classifica. Arzignano-Olimpus Roma è uno dei match dai risvolti più interessanti del 4°turno. Entrambe sono a 6 punti e vogliono cercare di mantenere il distacco invariato dalla prima in classifica. Il Milano si è riscattato dopo il debutto senza punti col Pesarofano: ora ne ha 6 e riceve il Cagliari, che con una vittoria e un pari non sta facendo male. Segna ma subisce tanto il B&A Sport Orte: riceve i F.ll Bari Reggio Emilia, ancora a secco di vittorie in questo campionato. L’Aosta, con 21 gol al passivo e un brutto inizio di stagione (compresa la Supercoppa persa a Ferrara dall’Under 21) sfida l’Atlante Grosseto. Sono punti già pesanti in chiave salvezza.

Un sorprendente Meta, trascinato dal tecnico Samperi, è in vetta al Girone B. La vittoria nel derby col Catania ha consegnato ai siciliani il primo posto e la sfida contro un Catanzaro ancora a secco di vittorie può essere un’occasione. I calabresi hanno raccolto due pareggi interni (entrambi per 2-2). L’Augusta, che non ha brillato in termini di risultati in relazione al potenziale, si prepara al match contro l’Avis Borussia Policoro. Le prodezze di Baron (tre gol in tre gare) stanno trascinando il Cisternino in vetta al gruppo. I pugliesi hanno gli stessi punti (7) del Meta e si preparano a ricevere un Catania in difficoltà, che non ha mai ottenuto punti in questo torneo, incassando 18 gol. Non se la passa benissimo nemmeno il Sammichele, che ha appena subito 8 gol sul campo del Bisceglie e cerca di riscattarsi nella gara interna contro il Feldi Eboli. Il Bisceglie, invece, deve fare il salto di qualità lontano dal PalaDolmen. La squadra di Ventura è attesa dal difficilissimo match del PalaDisfida di Barletta, contro un Cristian ancora imbattuto (unica squadra insieme a Cisternino e Meta). Il Matera, dopo un balbettante avvio di stagione, cerca la prima vittoria interna col Salinis. La Real Dem, che ha appena pareggiato 0-0 col Barletta, va sul campo del Noicattaro, reduce da due risultati negativi consecutivi.