4 Nations, la Kick Off si arrende al Burela: le spagnole vincono la finale

01-09-2019
4 Nations, la Kick Off si arrende al Burela: le spagnole vincono la finale

E’ il Burela a vincere la 4 Nations di San Donato Milanese. La squadra spagnola regola nella finale le padrone di casa della Kick Off, che restano ampiamente in partita nel primo tempo, salvo poi alzare bandiera bianca nella ripresa. Sul podio anche le ucraine del Budstar che vincono la finalina sulle russe del Laguna Uor Penza.

Finale 1°/2° posto 
BURELA-KICK OFF 8-3 (p.t. 3-2)

La nuova Kick Off di Riccardo Russo, rivoluzionata dopo l’annata che l’ha vista trionfare in Final Eight di Coppa Italia lo scorso marzo al PalaCattani di Faenza, cede con onore allo squadrone spagnolo del Burela. Dopo un primo tempo in cui Vanin e Pomposelli tengono a galla le milanesi, che chiudono però sotto 3-2 in virtù dei gol di Ale De Paz, Jenny Lores e Jenny, nella ripresa le spagnole scappano. Prima un autogol di Pomposelli, poi ci pensano Jane e Peque a dilatare il parziale, con Russo che è costretto a inserire il portiere di movimento, ma senza i frutti sperati: il Burela dilaga e vince il 4 Nations.

BURELA: Jozi, Dany, Cris, Cristina, Cilene, Peque, Jenny, Lara, Jane, Ana Romero, Bea Mateos, Ale De Paz, Lucy, Jenny Lores. All. Gonzalez

KICK OFF: Nicoletta, Pomposelli, Sabatino, Vanin, Exana, Brenda Bettioli, Franco, De Massis, Plevano, Schmidt. All. Russo

MARCATRICI: 5’52” p.t. Ale de Paz (B), 6’32” Jenny Lores (B), 9’47” Vanin (K), 10’19″Pomposelli (K), 19’33” Jenny (B), 3’04” s.t. aut. Pomposelli (B), 4’10” Jane (B), 9’35” Peque (B), 10’09” Vanin (K), 12’51” Jenny Lores (B), 15’26” Lara Balsero (B)

ARBITRI: Daniele Biondo (Varese), Davide De Ninno (Varese) CRONO: Carmine Genoni (Busto Arsizio)

🏆 4 Nations Futsal Women’s Cup, finale 1°/2° posto⚽ KICK OFF C5 FEMMINILE 🆚 CD BURELA FS

Pubblicato da Divisione Calcio a cinque su Domenica 1 settembre 2019

Finale 3°/4° posto 
LAGUNA UOR PENZA-BUDSTAR 4-7 (2-1 p.t.)

Vittoria in rimonta per le ucraine del Budstar, che chiudono al terzo posto la seconda edizione del 4 Nations. Nel primo tempo, infatti, sono le russe a passare avanti con la rete di Samoilova, prima che un autogol di Chernova rimetta in parità l’incontro; prima dell’intervallo, però, il Laguna Uor Penza, squadra russa, torna in vantaggio col gol di Krupina. Nella ripresa, Hrytsenko ribalta il parziale con una doppietta portando le ucraine sul 3-2. A poco serve la doppietta di Samoilova per il momentaneo nuovo pari, perché due volte Shulinha e poi Forsiuk attuano lo strappo decisivo. Nel finale ancora una rete per parte, fino al definitivo 4-7 per le ucraine.

LAGUNA UOR PENZA: Navozova, Rodkina, Krupina, M. Samoilova, Alemaikina, Chernova, Margaryan, E. Samoilova, Enina.

BUDSTAR: Mytrofanska, Solo, Kozachenko, Kovalchuk, Hrytsenko, Shulinha, Prokpenko, Diatel, Forsiuk. All. Ratych

MARCATRICI: 5’17” p.t. M. Samoilova (L), 10’11” aut. Chernova (B), 14’23” Krupina (L), 4’97” s.t. e 10’55” Hrytschenko (B), 11’43” M. Samoilova (L), 13’42” e 14’36” Shulinha (B), 15’11” Forsiuk (B), 16’09” E. Samoilova (L), 18’48” Shulinha (B)

ARBITRI: Simone Spadola (Lovere), Amir Krupic (Brescia) CRONO: Marco Criscione (Bergamo)

 

4 NATIONS – IIª EDIZIONE
SEMIFINALI 31 AGOSTO 2019
Laguna Uor Penza-Burela 2-9
Kick Off-Budstar 2-1

FINALI
3°/4° posto Laguna Uor Penza-Budstar 4-7
1°/2° posto Burela-Kick Off 8-3

ALBO D’ORO
2012 Laguna Uor Penza (Rus), 2019 Burela (Spa)