3 match in una settimana: per il Bagnolo è un momento cruciale della stagione

Settimana piena per il Bagnolo: sabato 14 gennaio la Mattagnanese in casa, martedì 17 il preliminare di coppa a Mestre contro la Fenice, sabato 21 altra trasferta sul campo del Genova. L’obiettivo è doppio: riuscire a concentrarsi su un obiettivo alla volta e gestire le risorse, visto che qualche big è acciaccato (e Bortesi ancora out).
Si comincia sabato 14 gennaio, al palazzetto dello sport di Bagnolo in Piano (ore 16), contro la Mattagnanese; inutile girarci attorno, i gialloneri non possono permettersi di sbagliare contro l’ultima della classe, sempre sconfitta fuori casa, reduce da 6 ko di fila ma più che mai in corsa per agganciare la zona play out, distante quattro punti. Quello della Mattagnanese è il peggior attacco del girone (31 gol in 14 gare), ma la difesa sa farsi rispettare (55) e il Bagnolo ne sa qualcosa, visto che nella gara d’andata finì 2-0 per i toscani, al termine di quella che può essere considerata la peggior prestazione giallonera della stagione.
Alla Fenice e al Genova ci si penserà poi, assieme ai quasi mille chilometri che il Bagnolo dovrà farsi on the road nel giro di quattro giorni per le due trasferte, fra andate e ritorni da Veneto e Liguria.

Ufficio Stampa ASD Bagnolo Calcio a 5 – Info: alex-bartoli@libero.it – 338-7253300