Live Match

Sabato e domenica ritorna il futsal in rosa: la presentazione delle gare

01-10-2016
Sabato e domenica ritorna il futsal in rosa: la presentazione delle gare

Prima domenica “a ranghi completi” per la Serie A Elite femminile di futsal. Dopo il battesimo del girone B, avvenuto la settimana scorsa, questa domenica parte anche il girone A.

Dopo il 2-2 del Cagliari sul campo del Falconara nell’anticipo, l’altra formazione sarda del girone, l’Ichnusa Sinnai del fenomeno Vanessa Pereira, riceve al Pallone Giotto la novità Pescara, guidata da Segundo in panchina e con un roster di tutto rispetto (tra le altre Marques, Bertè, Mannavola e Gueli): mister Mura, comunque, ha un organico rafforzato dal ritorno di Ribeiro tra i pali, oltre che da Peque e Roxana Ion. Ha cambiato molto anche la Ternana IBL Banca, che in un Pala Di Vittorio che si annuncia come al solito gremito dovrà vedersela contro il Futsal Breganze: amarcord per Gaby Tardelli, che torna nel “tempio” delle Ferelle dopo essere stata tra le grandi protagoniste dello scudetto del 2015. Rocio, Saez e Pinto Dias sono stati gli altri colpi delle venete di mister Zanetti, che quest’anno vogliono recitare un ruolo da protagoniste. Le umbre, da quest’anno allenate da Pellegrini, hanno impreziosito il loro organico con Mascia, Presto e Tainã Santos, ma soprattutto con Renatinha, dalla quale la società si aspetta grandi cose. Grande attesa per il Kick Off di Riccardo Russo, atteso al salto di qualità: le milanesi, rafforzate da Dibiase e Iturriaga, iniziano in trasferta sul campo della Thienese.

Nel girone B, giunto alla seconda giornata, il big-match è quello del Pala Cus S.Filomena tra il Montesilvano e la Lazio, due squadre che hanno steccato l’esordio una settimana fa. Le campionesse d’Italia, battute dal Locri, cercano i primi punti stagionali e si affidano alla vena delle loro stelle, Amparo e Bruna Borges; tra le biancocelesti partita speciale per Ersilia D’Incecco, ex capitano delle abruzzesi che a giugno alzava al cielo il trofeo dello scudetto al Nelson Mandela Forum. C’è grande attesa per la “prima” dell’Olimpus, a riposo nella giornata d’esordio. Quella a disposizione di Daniele D’Orto è un’autentica corazzata che punta a vincere tutto: il tecnico romano ha disposizione un organico stellare con le varie Lucilea, Taty, Martin Cortes e Dayane, senza dimenticare Lisi, Soldevilla Delgado, Siclari e Bellucci. Il primo impegno sarà in casa della Bellator Ferentuj, che vuole riscattare il ko dell’esordio e punta forte su Iannucci, Boutimah, Alvino e Uveges. L’Italcave Real Statte, dopo la convincente vittoria di una settimana fa, punta a confermarsi nel derby contro la Stone Five Fasano. Il gruppo di Tony Marzella, rafforzato da Exana, Lioba Bazan, Violi, Guti, Mazzaro e Pia Gomez, dovrà guardarsi soprattutto dalle giocate di Belam, talento brasiliano che con la sua tripletta ha firmato il pareggio di Fiano Romano contro la Lazio. Chiude il programma la gara serale (ore 20.45) tra Arcadia Bisceglie e Sporting Locri. Le calabresi di mister Sansotta hanno dato vita alla sorpresa della prima giornata piegando il Montesilvano, le pugliesi di mister Ventura inseguono i primi punti dopo il ko di misura sul campo della Woman Napoli (che riposa).